BENEFIT

Dal 13 maggio, giorno di occupazione del Fenix, grazie a diverse iniziative “benefit” sono stati raccolti e destinati dei soldi a sostegno delle lotte e di chi si trova inguaiato con la legge.

Di seguito l’elenco degli individui e delle realtà sostenute:

BENEFIT GIORNATE DEL 25 APRILE E 1 MAGGIO:

  • 3000 euro a radio blackout
  • 2000 euro benefit Rojava
  • 1000 destinati alla cassa a sostegno degli inguaiati con la legge

 

Marcello detenuto alle Vallette dopo i fatti di capodanno a torino: 50 euro

spese legali (avvocato C. Novaro) NO TAV: 1000 euro

Coinvolti nell’operazione contro la manifestazione no-border al Brennero : 500 EURO

BIMBI DI KOBANE: 100 euro

DAVIDE DELOGU: 320 euro

RIVOLUZIONE ROJAVA: 1420 euro

ATENEO OCCUPATO, lavori di ristrutturazione post incendio: 650 euro

MARINA CUGNASCHI: 860 euro

Ai 6 compagni dell’ASILO OCCUPATO, detenuti agli arresti domiciliari: 300 euro

Agli anarchici arrestati il 4 agosto a Torino (Beppe, Lorenzo, Cam, Fran e Antonio): 400 euro

Agli anarchici arrestati il 3 agosto tra Firenze , Roma e Lecce (Micol, Paska, Vespe, Marina, Nicola, Giovanni, Sandro, Roberto) : 520 euro

RADIO BLACKOUT